Bersagli dei ladri in foto

Fotografavano le case da svuotare: fermata una banda di ladri

Due albanesi e una romena si erano costruiti un 'portfolio' fotografico con le case in cui sarebbero andati a rubare. Dei tre arrestati uno, era espulso dal 2014

Ladri fotografavano le case da svaligiare
Ladri fotografavano le case da svaligiare (ANSA)

BOLOGNA - Tre ladri sono stati bloccati dai carabinieri a Piacenza. Sul loro cellulare avevano addirittura le foto delle abitazioni della città, villette e palazzi, che avrebbero voluto svaligiare. Dentro la loro auto arnesi da scasso in gran quantità insieme a guanti e torce. Nei guai sono finiti due albanesi di 32 e 33 anni e una romena di 28. Quando la gazzella dei carabinieri li ha bloccati a bordo di un'auto di grossa cilindrata con targa straniera dopo un breve inseguimento alle porte della città, uno dei due uomini ha tentato di scappare attraversando l'autostrada a piedi, ma è stato fermato e ammanettato. I due complici sono stati denunciati, mentre lui è stato arrestato: era stato espulso dall'Italia nel 2014 dopo essere stato imbarcato su un volo per il suo Paese.