Appuntamenti

Eventi a Bologna, 7 cose da fare giovedì 7 dicembre

Dagli appuntamenti musicali, agli spettacoli a teatro fino alle attività per i più piccoli. Ecco tutto quello che vi attende in città e che non potete lasciarvi sfuggire

Bologna, 7 cose da fare giovedì 7 dicembre
Bologna, 7 cose da fare giovedì 7 dicembre (Andreas Zerndl - shutterstock.com)

BOLOGNA – Concerti di ogni tipo, appuntamenti a teatro, mercati di biciclette e molto altro in questo giovedì bolognese. Ecco qualche consiglio per non perdere gli appuntamenti più interessanti.

Musica live
Estragon Club entra nel suo 25mo anno di vita: compie infatti un quarto di secolo nel segno della bella musica live. In attesa delle celebrazioni ufficiali - con gli Estragon Days annunciati per il 20 e 21 aprile 2018 - uno dei rock club più importanti d'Italia regala al suo pubblico un piccolo «antipasto» a base di musica internazionale: «Europavox Bologna», giovedì 7 dicembre all’Estragon Club e venerdì 8 dicembre 2017 al Teatro Comunale. Arrivano infatti sotto le Due Torri le migliori band selezionate dal circuito Europavox, progetto co-finanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea su larga scala nato per mostrare e promuovere le diversità musicali in Europa e sostenere i giovani artisti del nostro continente. Per informazioni: www.estragon.it.

Concerti
Al Freakout Club, dalle 21.30 il live dei «The Pretty Things». Un nome una garanzia. Un eterno ritorno di una band immortale. Solo per i veri rockers. Flebo di rocknroll che scorrono nelle vene. I nonni adottivi che tutti noi vorremmo.

Musica dagli Usa
Al Bravo Caffè, dalle 22.30, i «Tortured Soul». Prima che i Djs divenissero delle superstar di fama planetaria, erano i musicisti a portare avanti la baracca. I newyorkesi «Tortured Soul» non hanno alcuna intenzione di cambiare le logiche della club music con virtuosismi da musicisti navigati, vogliono semplicemente testimoniare che la stessa musica può essere suonata dal vivo liberandola dagli angusti spazi della consolle. Influenzati ed ispirati da mostri sacri come Prince, Heatwave and Kool & The Gang, i membri della band sono musicisti con una storia distinta e separata, uniti da una groove-centrica visione del ritmo e capitanati dal front man, autore, cantante, batterista John-Christian Urich, che con una straordinaria maestria canta e picchia duro sui fusti con uno stile inimitabile. Assistere ad un loro concerto è come ritornare alle radici dell'House Music, con reminiscenze dell'acid jazz in chiave funk alla Jamiroquai, ed il tocco fresco di protagonisti della scena house contemporanea come Joey Negro, Kenny Dope, Soul Clap e Jamie Jones.

A teatro
«Alis», applaudito da oltre 54 mila spettatori, arriva al Teatro Il Celebrazioni con le stelle mondiali del circo moderno che per la prima volta si esibiscono insieme. Lo spettacolo «Alis» è presentato da Le Cirque World's Top Performers, un progetto che interpreta e promuove il circo moderno senza animali.

Spettacolo
Al Teatro Dehon, l'attualità ed importanza delle tematiche toccate nell'opera lirica verdiana «Un ballo in maschera» è estremamente valorizzata in questo spettacolo: da un lato la forza dell'amore ed il valore dell'amicizia nonché della lealtà, dall'altro la differenza di ceto sociale, la spesso difficile integrazione di culture e l'ascendente che la società esercita sull'individuo. Si uniscono differenti forme artistiche per offrire allo spettatore un coinvolgimento a tutto tondo: recitazione, fotografia e canto.

In bicicletta
La particolare vendita di biciclette usate sbarca in via Andreini 31, a La casa di Isabella. Un pomeriggio per stare insieme all’insegna della mobilità sostenibile, le due ruote non sono un mezzo di trasporto solo per la bella stagione ma, se ben equipaggiati, lo sono per tutto l’anno. E poi, è quasi Natale. Una bicicletta è sempre un bel regalo da mettere sotto l’albero. Programma: dalle 17: laboratorio di personalizzazione bici per grandi e piccini: nastri adesivi e colori per spiccare tra la folla, laboratorio di autocostruzione di cestini per bici: legno, chiodi, martello per realizzare insieme una solida base di appoggio per trasportare la spesa in sicurezza, alle 18 asta di biciclette usate a basso costo.

Per i più piccoli
Alla Biblioteca Scandellara alle 17, giovedì pomeriggio in natura. I bambini saranno accolti da un allestimento di legnetti, rametti, lane e corde, carta vetrata per lisciare e immaginazione per sperimentare liberamente e realizzare costruzioni creative singole o di gruppo. Dedicato a bambine e bambini 3-5 anni con genitori. Info e prenotazione obbligatoria: 051 538178, manuela.fabbrici@fondazionevillaghigi.it.